Gli abiti da sposa per il 2018 si tingono di rosa

Gli abiti da sposa del 2018 saranno rosa? Sembra di sì, a giudicare dai vestiti che abbiamo visto sfilare sulle ultime passerelle internazionali della moda sposa.

Da New York a Barcellona fino a Londra e Milano sono stati presentati numerosi modelli declinati nelle varie sfumature del rosa: cipria, corallo, ma anche nei toni più accesi che addirittura, alcune volte, sfumano nell’arancio. Alcuni stilisti hanno proposto il rosa monocolore, altri invece lo hanno abbinato al bianco e addirittura al nero.

Galia Lahav ha presentato un dress bustier dalla linea haute couture rosa nude, ma doppiato di crinolina bianca impreziosita con ricami in rilievo. Lo stilista Peter Langner, invece, abbina il rosa con il nero e crea un particolare motivo geometrico black iper decorato su un modello couture di mikado e tulle.

Sulla passerella milanese del celebre designer Carlo Pignatelli sfila, invece, un rosa estremamente brillante decorato con ricami argento. Ma c’e anche chi come lo stilista Antonio Riva crea una sua personalissima nuance di rosa che si identifica perfettamente con il suo brand sposa.

E tra gli abbinamenti più frizzanti tra il rosa e il bianco c’e quello realizzato dal designer inglese David Fielden sul divertente abito sottoveste di raso bianco con ruches applicate, naturalmente rosa, dall’effetto molto scenografico.

Peter Langner
Peter Langner
Morilee Madeline Gardner
Morilee Madeline Gardner
Jesus Peirò
Jesus Peirò
Galia Lahav
Galia Lahav
Emiliano Bengasi
Emiliano Bengasi
David Fielden
David Fielden
Carlo Pignatelli
Carlo Pignatelli
Blumarine
Blumarine

Se desideri anche tu un matrimonio da sogno con delle mise en place suggestive, affidati all’esperienza e alla professionalità di Zenzero & Cannella, wedding planner a Rovigo.

Zenzero & Cannella vi assicura un’assistenza attenta alle vostre esigenze e preferenze e una serie di servizi ad hoc come wedding planning, confettata, allestimenti e partecipazioni, affinché il vostro matrimonio sia perfetto come l’avete sempre immaginato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here